Facebook Twitter Google+ Youtube Feed RSS
 

Discussione: [MO] Si parlava di grafica...

Risultati da 1 a 4 di 4

Visualizzazione Ibrida

  1. #1 [MO] Si parlava di grafica... 
    L'altro giorno si parlava di grafica con NIgredo e della tipologia (di merda) oggi riscontrata.

    MO resta a tutti gli effetti un gioco di altra categoria, e anch'esso finito in quel gruppo di giochi spettacolari e hardcore che non siamo riusciti a portare avanti.

    Un video dell'ultima patch:
    Rispondi Citando  
     

  2. #2  

    Simon Champion!
    Registrato
    22 May 2012
    Località
    Brescia
    Messaggi
    327
    Elder Scrolls Online:
    Dragonknight
    Guild Wars 2:
    Necromancer
    Faccio sommessamente presente che i video ad hoc sembran sempre belli, dopodichè ci si scontra con texure lowres, modelli poligonali a cubetti, piattezza del concept. Non dico che sia il caso di Mortal Online, veh, capita anche con singleplayer blasonati.

    Nello specifico preferisco ambientazioni, e pertanto trasposizioni grafiche, più mature di WoW o Crowfall: in tal senso pure lo stesso ESO mi ha deluso parecchio, tanto che all'epoca della release abbandonai prematuramente il gioco per riprenderlo poco tempo fa, perchè da giocatore dei capitoli sp mi aspettavo un concept art diverso (ovviamente tante problematiche contribuirono alla scelta).

    Da questo punto di vista mi piacque Warhammer Online, ho seguito con tristezza i vari mmo ambientati nel mondo di WH:40K (che strazio vedere come si è ridotto Eternal Crusade), lo stesso Age of Conan non era malvagio e The Secret World piuttosto intrigante (a breve rilasceranno la versione Free To Play, per chi fosse appassionato del genere consiglio provarlo con qualche amico), ho atteso a lungo che trasponessero il World of Darknessi in ludo online, memore di Redemption e Bloodlines.

    C'è da dire però che questa tipologia di IP invecchiano proprio male a livello grafico, mentre le caratteristiche stilizzazioni cartoon alla WoW cavalcano meglio l'onda del tempo.
    Per Crowfall... che dire: ciò che mi interessa maggiormente in quel titolo è il sistema di progressione (anche offline), l'assenza di pve in favore di attività non combattive alternative, la grande interazione a livello sociale che il gioco richiede.

    Graficamente trovo i modelli ben fatti, sono gradevoli a vedersi e le animazioni, conclusi i lavori, non dovrebbero essere da meno. La grafica è molto pulita ma ciò che, a detta della maggior parte degli osservatori. risalta in negativo è l'ambiente: spoglio, modelli poligonali e texture di scarsissima qualità, quasi fossero quelli di default di Unity. Come scrivevo in chat l'altro giorno, però, si tratta di una greybox, una scatola che deve contenere X giocatori per testare determinate features. Il mondo di gioco sarà composto da una serie di assets completamente nuovi visto che, al momento, stanno testando tutt'altro, e avrà un mood probabilmente differente da quell'ambientazione piena di fiorellini in bassa risoluzione che mi fa venir la nausea ogni volta che gioco.
    Detto ciò non è un'IP tratta dal mondo di Lovecraft, pertanto non mi aspetto che l'impatto si modifichi in corso d'opera per suscitare emozioni di quel tipo. L'avrei preferito? Probabilmente si.
    Rispondi Citando  
     

  3. #3  
    MO avrà tanti difetti, sicuramente la grafica non è curatissima, ma io parlavo di ambiente e le riprese sono nel gioco, sviluppato con il motore di unreal in maniera indie.

    Warhammer sicuramente con tutti i suoi limiti di acqua fatta a triangoli, chi si ricorda le risate passate a guardare le spiaggie e l'acqua? aveva una grande ambientazione se non cupa come la prima versione, in questo senso TESO non era stato male evitando gli sbrilluccichii rosa che piacciono al bozzo, dopo di che non ho visto nulla.
    Rispondi Citando  
     

  4. #4  

    Simon Champion!
    Registrato
    22 May 2012
    Località
    Brescia
    Messaggi
    327
    Elder Scrolls Online:
    Dragonknight
    Guild Wars 2:
    Necromancer
    Capisco ciò che intendi, più che ambiente lo chiamerei atmosfera. MO, Teso e War possiedono tonalità differenti rispetto a GW2, Crowfall, WoW, non c'è dubbio: possiamo discutere di come l'atmosfera di un gioco sia attuata dalla grafica del gioco, di come è funzionale alle meccaniche che lo compongono, ma del modo in cui ci fa sentire... boh, possiamo parlarne e probabilmente scopriremmo di avere gusti simili ma si tratta di preferenze decisamente personali e, benché schifi lo zainetto rosa o le guerriere in minigonna e tacchi a spillo, non è possibile influenzare gli altri.
    Rispondi Citando  
     

Informazioni Discussione
Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura
  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •